Benvenuto/a, Entra

LAVANDA DEL MONASTERO DI CAMALDOLI-100 ML

Da sottolineare l'intensità del suo aroma a base esclusiva di Lavanda.

Altri dettagli


19,90 € IVA compresa

CLAVCAM

prodotto disponibile in magazzino

La Lavanda di Camaldoli è ottenuta da olii essenziali purissimi e di primissima qualità.

Da sottolineare l'intensità del suo aroma a base esclusiva di Lavanda, creato per profumare il corpo offrendogli al tempo stesso la possibilità di beneficiare delle moltissime qualità benefiche dell'olio essenziale di Lavanda.

La Lavanda è un arbusto dal tronco legnoso con ramificazioni erbacee che si trova frequente nei giardini e negli orti della nostra penisola. Sembra che il nome derivi dal latino lavare, utilizzata infatti fin dall’antichità per profumare l’acqua per il bagno e gli indumenti. Ancora oggi i fiori vengono essicati e chiudi in sacchettini di lino o di cotone per profumare la biancheria negli armadi con funzione anche di anti tarme.

L' odore di questo prodotto è assai gradevole e persistenze, ti accompagnerà con la sua delicata fragranza per tutto il giorno, senza stancarti.

E'importante acquistare e comprare la Lavanda di Camaldli, in quanto è un prodotto ottenuto da materie aromatiche naturali purissime e di primissima qualità. Il profumo è pensato per regalare una sensazione naturale ed è privo di elementi aggressivi per la pelle.

Non è testato su animali né si utilizzano elementi di origine animale 

Il contenuto della confezione è di 100 ml.

La storia della Spezieria di Camaldoli non è separabile da quella dell’Ospizio del Monastero. Il più antico documento che ne riporta la fondazione sono le costituzioni del priore Rodolfo I (1074 – 1088), nelle quali si legge che il santo padre Romualdo dopo aver fondato “l’Eremo per ispirazione dello Spirito Santo e su preghiera del religiosissimo vescovo aretino Teodaldo, poco tempo dopo ordinò a Pietro, priore dell’Eremo, di costruire una chiesa nell’ospizio di Fonte Buono – oggi il monastero di Camaldoli – edificato poco più in basso del romitaggio”. (cf. RC I,3)
La presenza di un’infermeria a Fonte Buono è testimoniata dalla regola eremitica di Rodolfo II del sec. XII. In queste costituzioni si dice che al monastero di Camaldoli vi sono “servitori con l’incarico di prestare assistenza ai malati”, ed è il luogo dove ricevere “cure che possano giovare alla loro guarigione”. La Spezieria annessa ai locali dell’Ospedale viene ricostruita nel 1331, dopo l’incendio che nel 1276 la devastò. Per lo sviluppo successivo dell’arte speziale a Camaldoli sono importanti gli indirizzi contenuti nella Regola della vita eremitica di Paolo Giustinian, del 1520. Nella regola più volte viene raccomandata alla Comunità monastica la cura dei vasi e delle stanze dell’infermeria, di stipendiare un medico esterno, e a provvedere che non manchino mai le medicine necessarie alla cura degli infermi.

Data e Utente Commento
07-06-2015
manta E.
Vero profumo di lavanda, delicato e anche persistente. Consigliato
04-03-2014
Laura V.
E' una lavanda delicata e persistente. Ne ho già finito un flacone, e penso che lo ricomprerò.
25-09-2012
Marina Giacomina A.
E' un prodotto molto buono. Ha un profumo che dura tutta la giornata. Mi piace molto.

Solo gli utenti registrati possono commentare i prodotti.

Carrello  

(vuoto)

Spedizioni

 

Pagamenti Sicuri

paypal